Sansavini Loredana

6-2021

Anno|Year|Année|Jahr 2021

Quel vento sei tu.. Qualche volta il destino assomiglia a una tempesta di sabbia che muta incessantemente la direzione del percorso. Per evitarlo cambi l’andatura. E il vento cambia andatura, per seguirti meglio. Tu allora cambi di nuovo, e subito di nuovo il vento cambia per adattarsi al tuo passo. Questo si ripete infinite volte, […]

12 DSCN5464

Anno|Year|Année|Jahr 2020

[…] lo strano, il senso di assurdo per l’in più, per il di troppo dell’essere. Dire che l’esistenza non è necessaria non basta. Pensare che è un evento “casuale” non basta. L’esistenza è semplicemente e assolutamente impossibile. Essere invece che niente semplicemente e definitivamente non può stare accadendo. Ma accade…Non può stare accadendo secondo la logica del potere, […]

10_VA 2019

Anno|Year|Année|Jahr 2019

Dobbiamo abituarci all’idea: ai più importanti bivi della vita, non c’è segnaletica. E. Hemingway   . . . . . . . . . . . . . .  

1 IMRDI 2018 DSCN3097

Anno|Year|Année|Jahr 2018

Sono consapevole nella mia stanza Di un amico senza forma -La posizione non lo mostra – Né lo conferma – la parola – Né il posto – è necessario che gliene dia uno? – È più gentile Un’intuizione accogliente Della sua compagnia Presenza – è la sua libertà più grande – Non c’è suono Da […]

3_VA 2017

Anno|Year|Année|Jahr 2017

E l’uomo / curvato / sull’acqua / sorpresa / dal sole / si rinviene un’ombra. (Giuseppe Ungaretti da “Vita d’un uomo”: Vanità)  

Firenze - Palazzo Vecchio

Anno|Year|Année|Jahr 2014

A volte in meditazione c’è una lacuna nella coscienza ordinaria, un’improvvisa e completa apertura. Questo avviene solamente quando si smette di pensare in termini di meditante, meditazione e oggetto della meditazione. È un barlume di realtà, un lampo improvviso che al principio si presenta raramente ma poi a poco a poco sempre più spesso. Può […]